Anno Accademico: 2011-2012
:: Ricerca ::
Titolatura
Docente
Settore disciplinare
Corso di laurea
Iscrizione on line Appelli d'esame Avvisi
:: Insegnamento :: Letteratura inglese 1
Titolatura Letteratura inglese 1
CDS Lingue e Letterature Straniere (DM 270)
Docenti Laura Giovannelli
Tipo di insegnamento Corso
Codici/crediti Modulo unico:059LL cfu:9
Settore scientifico - disciplinare L-LIN/10 Letteratura inglese
NoteIl corso è rivolto agli studenti del curriculum A.
Periodo lezioniAnnuale
Commissione: MembriLaura Giovannelli, Roberta Ferrari
Commissione: SupplentiMarta Bardotti
Titolo - modulo A o unico"'Lovers of strange souls': etica ed estetica in Walter Pater e Oscar Wilde"
Argomento: Modulo A Il corso si propone di investigare i paradigmi culturali, le tensioni antinomiche e la ricerca di una nuova espressività artistica nell'ambito della letteratura britannica fin de siècle, concentrando l'attenzione su due degli autori più significativi dell'epoca. Alla delineazione di un quadro sulla formazione e sulla poetica di Walter Pater e Oscar Wilde seguirà l'analisi di un'ampia selezione delle loro opere (saggi, ritratti immaginari, fiabe, racconti e un romanzo), attraverso la quale si noterà il profilarsi di una tormentata dialettica celantesi dietro il principio spesso banalizzato dell'"arte per l'arte". Sulla mistificazione di una Bellezza strana, curiosa e potenzialmente maligna grava infatti un sistema di postulati assiologici che limitano o, per un effetto contrario, esaltano morbosamente le 'escursioni amorali' dell'esteta.
Testi: Modulo ATESTI PRIMARI:
WALTER PATER, "Leonardo da Vinci" (1869), "Sandro Botticelli" (1870), "The Child in the House" (1878), "A Prince of Court Painters" (1885), "Sebastian van Storck" (1886), "Duke Carl of Rosenmold" (1887), in Walter Pater: Three Major Texts, ed. by W. E. Buckler, New York and London, New York UP, 1986

OSCAR WILDE, "The Happy Prince" (1888), "The Selfish Giant" (1888), "The Young King" (1891), "The Canterville Ghost" (1887), "Lord Arthur Savile's Crime" (1887), in The Works of Oscar Wilde, ed. by G. F. Maine, London and Glasgow, Collins, 1948
"The Picture of Dorian Gray" (1891), Harmondsworth, Penguin

I testi suddetti potranno essere letti anche in altre edizioni, purché in lingua originale e in forma integrale.

TESTI SECONDARI OBBLIGATORI:
E. Bizzotto, "La mano e l'anima. Il ritratto immaginario fin de siècle", Milano, Cisalpino, 2001, pp. 65-88.
P. K. Cohen, "The Moral Vision of Oscar Wilde", New Jersey, Associated University Presses, 1978, pp. 73-102.
M. Quadri, "L'arte della menzogna. I racconti di Oscar Wilde", Roma, Bulzoni, 1996, pp. 35-48, 63-78.
M. P. Gillespie, "Ethics and Aesthetics in 'The Picture of Dorian Gray'", in G. C. Sandulescu (ed.), "Rediscovering Oscar Wilde", Gerrards Cross, Colin Smythe, 1994, pp. 137-155.
Titolo - modulo B"Corso propedeutico allo studio della storia della letteratura e dei testi"
Argomento: Modulo BIl corso consiste in un ciclo di lezioni, tenute da vari docenti di anglistica sia nel primo sia nel secondo semestre, su una serie di argomenti topici della storia letteraria inglese e su una scelta di testi canonici.
Testi: Modulo BGli studenti sono tenuti ad acquisire adeguate conoscenze sullo sviluppo diacronico della letteratura inglese a partire dal XVIII secolo ("L'Età Augustea") fino ai giorni nostri. A tal fine si consiglia l'uso, a scelta, di UNO dei seguenti manuali:
P. BERTINETTI (a cura di), "Storia della letteratura inglese", Torino, Einaudi, 2000, voll. I (Parte V, "Il Settecento") e II (integrale).
A. SANDERS, "The Short Oxford History of English Literature", Oxford, Clarendon Press, 1996 (trad. it. "Storia della letteratura inglese", a cura di A. Anzi, Milano, Mondadori, 2001).

Gli studenti sono inoltre tenuti a leggere, in lingua originale, i seguenti testi:
S. RICHARDSON, "Pamela, or Virtue Rewarded", Letters I-XXXI, World's Classics, O.U.P
H. FIELDING, "Tom Jones", Part I, Books I-VI, World's Classics, O.U.P.
M. SHELLEY, "Frankenstein", World's Classics, O.U.P.
A. POPE, "The Rape of the Lock", Book I*
J. GAY, "The Beggar's Opera"**
W. WORDSWORTH, "Daffodils" ("I wandered lonely as a cloud")**
S.T. COLERIDGE, "The Rime of the Ancient Mariner"*
LORD BYRON, "She Walks in Beauty"*
P.B. SHELLEY, "Ozymandias", "Ode to the West Wind"*
J. KEATS, "Ode to a Nightingale", "Ode on a Grecian Urn"*
C. DICKENS, "Great Expectations", Harmondsworth, Penguin
T. HARDY, "Tess of the D'Urbervilles", World's Classics, O.U.P.
M. ARNOLD, "Dover Beach"*
A. TENNYSON, "The Lady of Shalott"*
O. WILDE, "The Importance of Being Earnest"*
G.B. SHAW, "Mrs Warren's Profession", Harmondsworth, Penguin
S. BECKETT, "Happy Days", London, Faber and Faber
H. PINTER, "No Man's Land", London, Faber and Faber
J. JOYCE, "The Sisters", "Araby", "The Dead", in "Dubliners", Harmondsworth, Penguin
V. WOOLF, "To the Lighthouse", Harmondsworth, Penguin
T.S. ELIOT, "The Love Song of J. Alfred Prufrock"*
E. POUND, "In a Station of the Metro"
J. FOWLES, "The French Lieutenant's Woman", London, Jonathan Cape
D. WALCOTT, "The Schooner Flight"

NOTA BENE: I testi contrassegnati con un asterisco (*) sono contenuti in "The Arnold Anthology of British and Irish Literature in English", ed. by R. Clark and T. Healy, London, Arnold, 1997; i testi contrassegnati con due asterischi (**) sono contenuti in "The Oxford Anthology of English Literature", ed. by F. Kermode and J. Hollander, London-New York, Oxford U.P., 1973, vol. II.

LETTURE CRITICHE OBBLIGATORIE:
F. Brioschi, C. Di Girolamo, M. Fusillo, "Introduzione alla letteratura", Roma, Carocci, 2003.

LETTURE CRITICHE CONSIGLIATE:
F. GOZZI, "La tradizione letteraria inglese dalle origini alla fine del '900", Pisa, ETS, 2009.
M. Cavecchi, S. Soncini, "Percorsi nel teatro inglese dell'Ottocento e del primo Novecento", Pisa, ETS, 2011.
Bibliografia di riferimentoLe necessarie bibliografie di riferimento sono già inserite nei programmi dei moduli A e B.
Programma: Vecchio ordinamentoIl programma rimane invariato per gli studenti dell'Ordinamento 2006 e 2001 (10 CFU).
Eventuali indicazioni per non frequentantiMODULO A: Gli studenti non frequentanti sono tenuti a integrare il programma sopra illustrato (testi primari e secondari) con le seguenti letture:

G. C. Monsman, "Pater's Portraits: Mythic Pattern in the Fiction of Walter Pater", Baltimore, The Johns Hopkins Press, 1967, pp. 3-51, 99-107, 117-138.
L. Giovannelli, "Il Principe e il Satiro. (Ri)leggere 'Il ritratto di Dorian Gray'", Roma, Carocci, 2007 (sostituisce il saggio di Gillespie).

MODULO B: Chi non frequenta il corso propedeutico dovrà leggere in lingua originale anche i seguenti testi: D. Defoe, "Robinson Crusoe", Harmondsworth, Penguin; O. Goldsmith, "She Stoops to Conquer", New Mermaids; G. Eliot, "Silas Marner", Harmondsworth, Penguin
Propedeuticità richieste dal docenteNessuna.
Modalità d'esameLa verifica relativa alle attività del corso e alla parte istituzionale avrà luogo nelle prefissate sessioni d'esame, nella forma di un colloquio orale unico o scandito in due momenti distinti per il corso monografico (Modulo A) e la parte istituzionale (Modulo B), in cui saranno valutate le conoscenze acquisite, le capacità argomentative e di sintesi, la familiarità con i testi in lingua originale.
Prossimi appelli Da settembre 2014 le iscrizioni si raccolgono dal portale esami di ateneo

Ultimo aggiornamento: 8/8/2011


Home Altri anni accademici Operatori Docenti
Tutte le informazioni contenute in questo sito sono a disposizione del pubblico solo per uso privato. E' espressamente vietata la riproduzione totale o parziale a fini commerciali di testi e immagini qui pubblicati.