Anno Accademico: 2012-2013
:: Ricerca ::
Titolatura
Docente
Settore disciplinare
Corso di laurea
Iscrizione on line Appelli d'esame Avvisi
:: Insegnamento :: Letteratura inglese 1 (prof. R. Ferrari)
Titolatura Letteratura inglese 1 (prof. R. Ferrari)
CDS Lingue e Letterature Moderne Euroamericane (DM 270)
Docenti Roberta Ferrari
Pagina webhttp://lingue.humnet.unipi.it/lea/index.html
Tipo di insegnamento Corso
Codici/crediti Modulo unico:023LL cfu:9
Settore scientifico - disciplinare L-LIN/10 Letteratura inglese
Periodo lezioniAnnuale
Commissione: MembriRoberta Ferrari, Laura Giovannelli
Commissione: SupplentiCarla Dente, Marta Bardotti
Titolo - modulo A o unicoHistory in contemporary Fiction: the Case Study of Ian McEwan.


Argomento: Modulo AThe course intends to introduce students to one of the most controversial topics in the contemporary critical debate: the relationship between history and narration. A choice of Ian McEwan’s novels will be the basis for a thorough discussion of problems connected with the handling of history and its “construction” into the narrative text. After an introduction focused on the transformation of the “historical novel” as a genre from Scott to the present, classes will concentrate on the analysis of some texts in which the phenomenology and functions of historical writing appear interestingly varied.
Testi: Modulo Aa/ Primary sources
Students will choose two among the following novels by Ian McEwan (any edition):
The Child in Time (1987)
The Innocent (1990)
Black Dogs (1992)
Atonement (2001)
Saturday (2005)
On Chesil Beach (2007)

b/ Secondary sources
• L. Hutcheon, A Poetics of Postmodernism, Routledge, London and New York 1988 (Part II: “Historiographic Metafiction: ‘The Pastime of past time’” e “Intertextuality, parody, and the discourses of history”, pp. 105-140.
• Jago Morrison, Contemporary Fiction, Routledge, New York 2003.
• Roberta Ferrari, Ian McEwan, Le Lettere, Firenze 2012.
• David Malcolm, Understanding Ian McEwan, University of South Carolina, 2002.

Further criticism will be suggested according to the specific reading path chosen by the student.
Titolo - modulo BGli itinerari dell’"approach to the meaning". Aspetti semantici e strutturali della poesia di T. S. Eliot.
Argomento: Modulo BScopo delle lezioni è tracciare un quadro delle tappe contrassegnanti l’evoluzione artistica ed epistemologica del grande poeta angloamericano, partendo da una fase di confronto con la crisi – la ‘stagione arida’, caratterizzata dalle cifre della frammentazione, dell’ironia, del disorientamento gnoseologico – per poi avvicinarci gradualmente all’individuazione di un Senso che confluirà in una prospettiva metafisica. Nell’analizzare i testi si metterà altresì in evidenza il ricorrere di paradigmi, stilemi e strategie retorico-testuali, come quella soggiacente al metodo mitico, che consentono di individuare un essenziale filo rosso nel corpus dell’autore.
Testi: Modulo B Testi primari:
Thomas Stearns Eliot, “The Love Song of J. Alfred Prufrock” (1915), “The Hollow Men” (1925), in T.S. Eliot: Poesie, a cura di Roberto Sanesi, Milano, Bompiani, 1983.
– The Waste Land/La terra desolata (1922), introduzione, traduzione e note di Alessandro Serpieri, Milano, Rizzoli, 1982.
– “Burnt Norton” e “East Coker” in Four Quartets/Quattro quartetti (1943), trad. it. di Filippo Donini, Milano, Garzanti, 1986.
Le opere suddette potranno essere consultate anche in altre edizioni, purché in lingua originale (possibilmente con testo a fronte).

Testi secondari obbligatori:
Francesco Gozzi, Letture eliotiane: “Prufrock”, i “Preludes” e “The Waste Land”, Pisa, ETS, 2003, pp. 5-60, 73-114.
A.L. Johnson, Sign and Structure in the Poetry of T.S. Eliot, Pisa, ETS, 1976, pp. 51-174.
Laura Giovannelli, La parola e la visione. Per una lettura dei “Four Quartets” di T.S. Eliot, Pisa, SEU, 1994 (in particolare l’introduzione e i capp. 1, 2, 3).

Eventuali indicazioni per non frequentantiModulo A: Students who cannot attend classes must choose three novels and read and comment on all secondary sources.

Modulo B: Gli studenti non frequentanti sono tenuti a consultare anche i seguenti studi:
F.B. Pinion, A T.S. Eliot Companion: Life and Works, London, Papermac, 1986, pp. 3-58.
Dario Calimani, T.S. Eliot: lo spazio retorico, Roma, Carucci, 1988, pp. 19-119.
Elizabeth Drew, T.S. Eliot: The Design of his Poetry, London, Eyre and Spottiswoode, 1954, pp. 82-125, 173-239.

Propedeuticità richieste dal docenteNone
Modalità d'esameModule A
Students will be invited to take active part in the class and allowed to choose between a written paper and an oral assessment. Students who cannot attend classes regularly will necessarily take an oral exam.

Module B: La verifica delle attività del corso sarà fatta alla sua conclusione e consisterà in una prova scritta in italiano (facoltativa e destinata agli studenti frequentanti). Nei successivi appelli d’esame la prova si svolgerà per tutti in forma orale.

Final exam: the final exam will be oral and in English
Prossimi appelli Da settembre 2014 le iscrizioni si raccolgono dal portale esami di ateneo

Ultimo aggiornamento: 27/7/2012


Home Altri anni accademici Operatori Docenti
Tutte le informazioni contenute in questo sito sono a disposizione del pubblico solo per uso privato. E' espressamente vietata la riproduzione totale o parziale a fini commerciali di testi e immagini qui pubblicati.