Anno Accademico: 2013-2014
:: Ricerca ::
Titolatura
Docente
Settore disciplinare
Corso di laurea
Iscrizione on line Appelli d'esame Avvisi
:: Insegnamento :: Letteratura Inglese
Titolatura Letteratura Inglese
CDS Traduzione letteraria e saggistica (DM 270)
Docenti Sara Soncini
Tipo di insegnamento Corso/Laboratorio
Codici/crediti Modulo unico:084L0 cfu:12
Settore scientifico - disciplinare L-LIN/10 Letteratura inglese
NoteL'insegnamento di Letteratura inglese si compone di 12 CFU complessivi su due anni di corso, verbalizzabili alla fine del percorso.
Il modulo A (6 CFU), dedicato agli studenti del I anno, si terrà nel secondo semestre; il modulo B (6 CFU), dedicato agli studenti del II anno, si terrà nel primo semestre. Entrambi i moduli prevedono un laboratorio di traduzione.
Periodo lezioniAnnuale
OrarioSecondo semestre del corso di laurea in Traduzione letteraria e saggistica (DM 270)
Commissione: MembriSoncini Sara
Dente Carla
Commissione: SupplentiBardotti Marta
Titolo - modulo A o unicoTutte le informazioni sul programma relativo a questo modulo, che si svolgerà nel secondo semestre, verranno rese note al momento dell'attribuzione ufficiale del contratto integrativo.
Titolo - modulo B‘It’s story time’: forme della narrazione nel teatro irlandese contemporaneo
(prof. Sara Soncini; studenti di II anno)
Argomento: Modulo BIl corso si propone di mettere a confronto gli studenti con la specificità della traduzione per la scena concentrandosi su una selezione di testi rappresentativi della drammaturgia irlandese contemporanea. Particolare attenzione verrà dedicata alla spiccata dimensione narrativa e metanarrativa che contraddistingue questa produzione e ai suoi rapporti con la sperimentazione beckettiana intorno alla forma del monologue play.
Alle prospettive teoriche e storico-letterarie si affiancherà un laboratorio dedicato sia all’analisi descrittiva di case studies, sia alla traduzione di alcune sezioni dei testi segnalati in bibliografia.
Testi: Modulo BTESTI PRIMARI:

Samuel Beckett, Endgame, Happy Days, Play, Not I in Samuel Beckett: The Complete Dramatic Works, London, Faber, 1990.
Brian Friel, Molly Sweeney, London, Penguin, 1994.
Martin McDonagh, The Beauty Queen of Leenane, London, Methuen, 1996.
Martin McDonagh, The Pillowman, London, Faber, 2003.
Conor McPherson, The Weir, London, Nick Hern, 1998.

È vivamente consigliata la lettura dei testi primari prima dell’inizio delle lezioni.






Bibliografia di riferimentoBIBLIOGRAFIA CRITICA DI RIFERIMENTO:

L. Chambers, E. Jordan (eds), The Theatre of Martin McDonagh: A World of Savage Stories, Dublin, Carysfort Press, 2006 [selezioni].
Scott T. Cummings, “Homo Fabulator: The Narrative Imperative in Conor McPherson’s Plays”, in E. Jordan (ed.), Theatre Stuff: Critical Essays on Contemporary Irish Theatre, Dublin, Carysfort Press, 2000.
Karen DeVinney, “Monologue as Dramatic Action in Brian Friel’s Faith Healer and Molly Sweeney”, Twentieth Century Literature 45:1 (Spring 1999), pp. 110-19.*
F. Fantaccini, “Teatro”, in La letteratura irlandese contemporanea, a cura di R.S. Crivelli, Roma, Carocci, 2007.
K. Kerrane, “The Structural Elegance of Conor McPherson’s The Weir”, New Hibernia Review 10:4 (Winter 2006), pp. 105-21.*
Patrick Lonergan, The Theatre and Films of Martin McDonagh, London, Methuen, 2012 [selezioni].
S. Richards (ed.), The Cambridge Companion to Twentieth Century Irish Drama, Cambridge, CUP, 2004 [selezioni].
S. Soncini, “Cecità e storytelling nel teatro irlandese contemporaneo: il caso Molly Sweeney”, in Hammered Gold and Gold Enamelling: saggi in onore di Anthony L. Johnson, a cura di S. Beccone, C. Dell'Aversano, C. Serani, Roma, Aracne, 2011.
G.C. Wood, Conor McPherson: Imagining Mischief, Dublin, Liffey Press, 2003 [selezioni].

Tutto il materiale è reperibile in biblioteca tranne i saggi indicati con “*” che verranno resi disponibili in formato elettronico dalla docente.

STRUMENTI TEORICI E METODOLOGICI:

S. Aaltonen, Time-Sharing on Stage: Drama Translation in Theatre and Society, Clevedon, Multilingual Matters, 2000.
G. Anderman, “Drama Translation”, in M. Baker (ed.), Routledge Encyclopedia of Translation Studies, London, Routledge, 1998, pp. 71-74.
D. Edgar, How Plays Work, London, Nick Hern, 2009.
V. Herman, Dramatic Discourse. Dialogue as Interaction in Plays, London/New York, Routledge, 1995.
H.-T. Lehmann, Postdramatic Theatre, Translated and with an Introduction by Karen Jürs-Munby, London/NY, Routledge, 2006 [1999].
A. Serpieri, “Tradurre per il teatro”, in R. Zacchi, M. Morini (eds.), Manuale di traduzioni dall’inglese, Milano, B. Mondatori, 2002, pp. 64-75.
S. Soncini, “Intersemiotic Complexities: Translating the Word of Drama”, in M. Bertuccelli Papi, G. Cappelli, S. Masi (eds.), Lexical Complexity: Theoretical Assessment and Translational Perspectives, Pisa, Plus-Pisa University Press, 2007, pp. 271-78.

Ulteriori indicazioni bibliografiche potranno essere fornite nel corso delle lezioni.
Eventuali indicazioni per non frequentantiIl corso è di impianto laboratoriale e prevede pertanto la partecipazione attiva degli studenti. Eventuali studenti non frequentanti saranno tenuti allo studio in autonomia di tutto il materiale indicato in programma (testi primari, bibliografia critica e strumenti teorici e metodologici); dovranno inoltre contattare la docente per concordare un lavoro di traduzione da svolgere in autonomia.
Propedeuticità richieste dal docenteFrequenza del modulo A (I anno).
Modalità d'esamePer gli studenti frequentanti la verifica dei risultati comprenderà: a) una prova finale di traduzione e commento da svolgersi sui testi affrontati durante il corso; b) un colloquio finale inteso a discutere e valutare le scelte traduttive del candidato; c) la valutazione della partecipazione al lavoro collettivo e di eventuali lavori svolti in itinere.
Gli studenti non frequentanti sosterranno un colloquio orale che verterà sul materiale indicato in programma (testi primari, bibliografia critica e strumenti teorici e metodologici) e sulla discussione di una traduzione condotta in autonomia su un testo preventivamente concordato con la docente.
Prossimi appelli Da settembre 2014 le iscrizioni si raccolgono dal portale esami di ateneo

Ultimo aggiornamento: 12/9/2013


Home Altri anni accademici Operatori Docenti
Tutte le informazioni contenute in questo sito sono a disposizione del pubblico solo per uso privato. E' espressamente vietata la riproduzione totale o parziale a fini commerciali di testi e immagini qui pubblicati.