Anno Accademico: 2014-2015
:: Ricerca ::
Titolatura
Docente
Settore disciplinare
Corso di laurea
Iscrizione on line Appelli d'esame Avvisi
:: Insegnamento :: Filologia romanza
Titolatura Filologia romanza
CDS Linguistica (DM 270)
Docenti Pietro Beltrami
Tipo di insegnamento Corso
Codici/crediti Modulo unico:536LL cfu:6
Settore scientifico - disciplinare L-FIL-LET/09 Filologia e linguistica romanza
Periodo lezioniSecondo semestre
OrarioSecondo semestre del corso di laurea in Linguistica (DM 270)
Commissione: MembriPietro Beltrami, Fabrizio Cigni
Commissione: SupplentiMaria Grazia Capusso
Titolo - modulo A o unico1. Aspetti e nozioni essenziali della filologia romanza.
2. Il Roman de la Rose, con lettura e commento di una parte del testo.
Argomento: Modulo APARTE PRIMA (12 ORE)
Aspetti e nozioni essenziali della filologia romanza.
- Presentazione sintetica della disciplina, alla luce della sua storia dal primo Ottocento a oggi.
- Il Medioevo romanzo: concetti essenziali.
- Aspetti fondamentali della critica del testo, con particolare riferimento ai testi romanzi medievali.

PARTE SECONDA (24 ORE)
- Introduzione al Roman de la Rose.
- Lettura e commento letterario e filologico di passi tratti dalla prima sezione della seconda parte del Roman de la Rose (vv. 4029-7230). Gli studenti completeranno la lettura di questa sezione in traduzione italiana nel libro indicato nel riquadro "Testi d'esame: Modulo A".
Testi: Modulo AI testi d'esame per la parte prima (Aspetti e nozioni essenziali della filologia romanza) saranno indicati a lezione.
Per la parte seconda: Jean de Meun, Ragione, Amore, Fortuna, a cura di Pietro G. Beltrami, Alessandria, Edizioni dell'Orso, 2014.
Per gli studenti non frequentanti, vedere il riquadro "Eventuali indicazioni per non frequentanti".
Bibliografia di riferimentoLa bibliografia di riferimento del corso sarà indicata a lezione.
Eventuali indicazioni per non frequentantiÈ vivamente consigliato un colloquio con sufficiente anticipo sulla data dell'esame (indicativamente un mese prima) per chiarire tutti gli aspetti della preparazione del programma.

Programma d'esame per gli studenti NON FREQUENTANTI
1) Stefano Asperti, Origini romanze. Lingue, testi antichi, letterature, Roma, Viella, 2006.
2) Pietro G. Beltrami, A che serve un’edizione critica? Leggere i testi della letteratura romanza medievale, Bologna, Il Mulino, 2010.
3) UN LIBRO A SCELTA dalla lista seguente: Lucia Lazzerini, Letteratura medievale in lingua d’oc, Modena, Mucchi, 2010 (prima edizione 2001), OPPURE La letteratura francese medievale, a cura di Mario Mancini, Roma, Carocci, 2014 (prima edizione Bologna, Il Mulino, 1997), OPPURE L’area iberica, (saggi di) Valeria Bertolucci, Carlos Alvar, Stefano Asperti, Roma, Laterza 2006 (prima edizione Le letterature medievali romanze d’area iberica, 1999).
4) Jean de Meun, Ragione, Amore, Fortuna, a cura di Pietro G. Beltrami, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2014 (è richiesto di preparare accuratamente l’introduzione e la traduzione italiana con le note; la lettura del testo in lingua originale non è richiesta ai non frequentanti, ma sarà apprezzata la lettura in lingua originale di un centinaio di versi a scelta).
Modalità d'esameEsame orale: accertamento dell'apprendimento e discussione degli argomenti e testi trattati a lezione e dei testi d'esame (con particolare riguardo agli argomenti trattati o indicati a lezione).
Per gli studenti non frequentanti: accertamento della preparazione dei testi indicati nel programma per non frequentanti (vedere il riquadro "Eventuali indicazioni per non frequentanti".
Prossimi appelli Da settembre 2014 le iscrizioni si raccolgono dal portale esami di ateneo

Ultimo aggiornamento: 20/1/2015


Home Altri anni accademici Operatori Docenti
Tutte le informazioni contenute in questo sito sono a disposizione del pubblico solo per uso privato. E' espressamente vietata la riproduzione totale o parziale a fini commerciali di testi e immagini qui pubblicati.